domenica 5 ottobre 2008

In attesa di farlo con gli extracomunitari?




Fonte Repubblica:

ROMA - Doppiette senza freni. Si comincerà a sparare ad agosto, quando ancora il periodo della riproduzione non si è concluso, e si finirà a fine febbraio, colpendo i migratori protetti dall'Europa. Nel mirino finiranno peppole, fringuelli, corvi e cormorani, tutte specie tutelate dalla direttiva 409 di Bruxelles. E i cacciatori non saranno più vincolati al territorio di residenza, come è previsto dalla legge attuale per evitare una pressione squilibrata sul territorio e sulla fauna, ma per 15 - 30 giorni all'anno potranno concentrarsi a loro piacimento, magari nella zona di passaggio dei migratori...


Premesso che mangio carne e che vado a pescare così sapete con chi avete a che fare.
Mi sento comunque di segnalarvi che la destra italiana ancora una volta si contraddistingue per il suo gradevole modus operandi di fottersene di tutto e di tutti, ma a qualcuono, ops scusate a qualcosa, bisogna pure sparare.
Probabile l'impiego di 4000 lagunari, tiratori scelti in zone strategiche del territorio italiano, non è escluso l'appoggio della base di Aviano.

4 commenti:

silvano ha detto...

Volevo anch'io fare un post a commento di questa notizia.
Ci ho rinunciato perchè mi fa stare troppo male.
Ho sempre pensato e vengo puntualmente confermato che ci ha non ha rispetto per gli animali non lo abbia nemmeno per le persone.
Ti ricordi Fantozzi e la caccia? Non era un'esagerazione.
ciao, silvano.

Elsa ha detto...

che tristezza...
speriamo che la tua domanda rimanga li...e che nessuno vada oltre...oltre quello che già inesorabilmente é.

Donna Cannone ha detto...

perchè vai a pesca?

cornflake girl ha detto...

Che schifo mi fanno i cacciatori! Ci ho avuto a che fare per 10 anni e ancora mi perseguitano... o sono io che perseguito loro?!