domenica 28 giugno 2009

SE LI CONOSCI...NON LI EVITI!



Ieri ho avuto la fortuna di condividere una giornata di festa, intelligenza e speranza... ma anche di amore (peccatori!), di suoni, di colori, di sorrisi, di celati timori, di diritti negati, di dignità, di solidarietà e tante altre piccole grandi cose.

Ah... ieri non ero Wilson, ero Attilio. :O)

6 commenti:

luisa ha detto...

Caro Attilo,
so che probabilmente il mio commento ti spiazzerà, e il probabilmente è dovuto, ma ho un fratello gay che è stronzo e lo è sempre stato, il suo compagno è stato talmente succube di lui che stronzo lo è diventato perchè la legge " o con me o contro di me" vige anche lì
Ho conosciuto e apprezzato molto Luxuria anni fa, quando era nessuno, adesso ho dei dubbi su Vladimir....
Potrei raccontare e dire molte cose su quel mondo, nel bene e nel male,ma la cosa che mi viene spontanea scivere è: Non ghettiziamoli ma non portiamoli sul palmo della mano, sono umani, con le loro cattiverie, le loro bontà e le loro agressività,anche lì vi sono egoisti e generosi.
Concludendo anche io ti voglio bene!

andrea sessarego ha detto...

allora...grazie Attilio, per le poche ore che abbiamo diviso!;)
Io ho esagerato un pò, ho messo più di una foto sul mio blog...

Franco Zaio ha detto...

Eri mica sul carro degli Orsi? :0)

wilson ha detto...

Luisa - No il tuo commento non mi spiazza, se uno è stronzo è stronzo etero o gay che sia.
Io mi limito a credere che non sia giusto socialmente parlando che non possano avere gli stessi diritti (tutti) di un qualsiasi cittadino.
Neppure io amo le soubrette, mi piacciono le persone.

Ottima conclusione.

:o)

Andrea- Vado e vedo

Franco - lo vedi che c'eri anche tu sul carro con me?

Elsa ha detto...

che tocco di allegriaaa !!!
bello :)
ciao Wilson

luly ha detto...

Viva i colori, viva la diversità. Sempre nel rispetto di tutti:)
Ciao!