venerdì 14 agosto 2009

Atmosphere - Joy Dision



Cammina in silenzio
Non andartene, in silenzio
Bada al pericolo
Pericoli sempre
Conversazione senza fine
Ricostruzione esistenziale
Non andartene
Cammina in silenzio
Non allontanarti, in silenzio
La tua confusione
Le mie illusioni
Indossate come una maschera d'odio di sé
Sfida e poi muore
Non andartene
Per la gente come te è facile
Messo a nudo
Al settimo cielo
A caccia vicino al fiume
Per le strade
Via da ogni angolo troppo in fretta
Pensaci con la dovuta attenzione
Non andartene in silenzio
Non andartene ...''

10 commenti:

luisa ha detto...

Bellissimo!

andrea sessarego ha detto...

♥♥♥

wilson ha detto...

I famosi Joy Dision... son esmpre più disgrafico e orbo...

andrea sessarego ha detto...

...e magari un pò ubriaco...

luisa ha detto...

Tutti siamo un pò ubriachi, d'amore, di delusioni, di gioia, di solitudine, di stanchezza, di...qualcosa che non sappiamo come chiamare....

wilson ha detto...

Siamo ubriachi di sentimenti
buoni e cattivi
di voglia di ridere e di piangere
di capire e di rinunciare a capire
siamo ubriachi di noi stessi
ma no sappiamo come smaltirci

andrea sessarego ha detto...

smaltimento lento

F. Zaio ha detto...

A proposito di ubriachi: a quando una birra a trois, io Sessarego e te?

andrea sessarego ha detto...

dimmi quando tu berrai, dimmi quando quando quando...

wilson ha detto...

quando volete o potete o posso