sabato 14 giugno 2008

Dedicato agli amici del blog...

È difficile lasciarmi senza parole,
è che non trovo tra tutte le parole che conosco quelle adatte per Voi stasera.
Ce n'è una che non sempre si sente
e che a volte ci imbarazza pronunciare,
ve la dedico a tutti:

Grazie

Wilson

13 commenti:

silvano ha detto...

Questa volta il primo commento è mio (mi dispiace lucegrigia). Un grazie a te Wilson di esserci. Non vado oltre per il timore di essere scambiato per melenso e retorico. Solo grazie. ciao.

Elsa ha detto...

arrivo seconda...
grazie a te anche da me...

ps...un giorno non troppo lontano mi parlerai delle cose che non abbiamo mai visto?
elsa

Ishtar ha detto...

Il Grazie è reciproco così come lo scambio che si avverte nel raccontarci i vari punti di vista di un dato argomento, è un momento di arricchimento e crescita allo stesso tempo, per cui buona giornata e al prossimo scambio!
Ciao

bebel ha detto...

Sono pienamente d'accordo con Ishtar!
Grazie e che la forza sia con te!

PrincessHope.. ha detto...

...grazie...a te! ;)

Elsa ha detto...

la notte ha un odore particore...
molto bello...
come la marea che profuma di magia...
come te che conosci questi doni meravigliosi.
sai di ....Te
un abbraccio vero.

silvano ha detto...

Ciao Wilson, quando hai un attimo fai un giro qui:
http://blog2piazze.blogspot.com/2008/06/voci-dal-sottoscala.html

ciao, silvano.

Donna Cannone ha detto...

Ola, como vai? Tudo bom? Non ricordo se te l'ho già scritto, ma. se ti piacciono tanto gli orsi, perchè non fai un salto da noi? Uno era stato avvistato anche vicino a dove lavoravo, più volte. Una sera a ravanare
n.ei bidoni della cucina dell'hotel di fronte

Nulla in contrario se ti linko?
le foto sul tuo blog sono molto belle.

silvano ha detto...

Questo è il link completo:
http://blog2piazze.blogspot.com/2008/06/
voci-dal-sottoscala.html

ciao, silvano.

lucegrigia ha detto...

silenziosamente...mi metto in coda, aspetto il mio turno per poi urlare a squarcia gola il mio GRAZIE a te, alle tue parole, al tuo sostegno, ai tuoi stimoli. A te. Uno sfondo nero, graffiato dalla vita, un volto sorridente. Non so se sei tu in quella foto, certo è che ti ho sempre immaginato così. Grazie davvero di cuore

Ste ha detto...

GRAZIE A TE...

nel post precedente volevo solamente dire che le specie che non si trovano più, quelle che si estinguono, sono le più pregiate, le migliori.

Madison Fallen ha detto...

Wilson uno di noi
(cantilenato tipo coro da stadio)

cornflake girl ha detto...

Hei! mancavo io!!!
Mi unisco al coro di Grazie che ti hanno urlato in tanti e... Luce: si che è il nostro Wilson..ed è bellissimo!!!