sabato 9 agosto 2008

C'è Luce...



C'è luce in chi cerca la luce
anche se nella tenebra si cela.
Nulla risplende più dell'io interiore
a volte offeso, a volte rinnegato...
a volte dimenticato.
C'è luce anche nell'infinitamente piccolo.
C'è luce nella notte.

16 commenti:

Ishtar ha detto...

La luce eh
La cerchi ovunque ma sta dentro te, per vederla e goderne appieno devi prima vedere il buio, nelle piccolezze stanno le cose grandi della vita!
Ciao ti mando un raggio di luce direttamente dal mio sorriso :)

wilson ha detto...

e che sorriso, grazie.

stella ha detto...

Poesia molto delicata... Prima luce in noi, per diffonderla poi agli altri.
Ti sorrido anch'io.

Donna Cannone ha detto...

più della poesia, mi piace l'immagine (ma io sono molto prosaica)

Franco Zaio ha detto...

C'è luce, sì. Ma la bolletta è sempre più cara.

lucegrigia ha detto...

Grazie wilson ... lettere formali scritte mediante una asettica tastiera, ma arrivano profondamente da dentro...dove ancora le ancelle conservano e custodiscono la "luce"...

Andrea Sessarego ha detto...

Wilson, megalomane!!! Cosa ci fai sulla copertina del "Film TV" di questa settimana?

cornflake girl ha detto...

Guerra a chi tenta di offuscare la fievole luce che c'è dentro di me!!!! Ultimamente vedo tutto nero, ok, ma so che c'è ancora speranza. So che la luce c'è!

wilson ha detto...

La lirica non è sempre azzeccata, a volte sono i concetti, ma và bene comunque (a me perlomeno).

Il tulipano nero trovo che sia un bel fiore, come del resto trovo che la pecora nera sia un bell'animale...

Lasciamo perdere il discorso bollette

Andrea fammi avere la foto...

Conrnflake, la tua luce ci abbaglia...

Andrea Sessarego ha detto...

la foto dove la mando, se non hai una mail di riferimento?

wilson ha detto...

invio telepatico?

Andrea Sessarego ha detto...

Oppure fai un salto in edicola, fino a lunedì sei in bella vista.

Donna Cannone ha detto...

hola, come va? come passi questo ferragosto senza luce, con il cielo coperto di nuvole?

wilson ha detto...

Cena con qualche amico a base di pesce, vino bianco, qualche stupefacente leggero, caffè e ammazzacaffè, un buon tappeto musicale... meglio di così.


Buon ferragosto a tutti!
anche se era ieri

silvano ha detto...

Ciao Wilson, buon ferragosto anche se era ieri. Mi piace il tuo post, penso che sia vero. La vera difficoltà sta nel fatto che spesso, troppo spesso, quella luce non la vediamo.
ciao, silvano.
P.S. però non era male nemmeno la battuta di Franco ;-))

Ishtar ha detto...

Ciao dai un occhiata a questo post il mio consiglio è divulgare:
http://ilrusso.blogspot.com/2008/08/
riassumete-dante-de-angelis.html
Noi come cittadini abbiamo si doveri ma anche diritti che spesso e volentieri non vengono rispettati allora sta a noi rimboccarci le maniche e aiutarci unendoci, ciao