domenica 26 luglio 2009

Ramoscelli


A volte mi rendo conto che dedico poco tempo e poche energia a me stesso
mi lascio travolgere dal lavoro, dalla famiglia... definiamolo uno stato di
necessità + amore.
lascio comunque che tante piccole cose o piccole persone rimangano (volutamente?) impigliate nel mio quotidiano, nei miei pensieri...tanti piccoli ramoscelli secchi, che trasportati dalla corrente formano piano piano una diga sulla mia comunicazione,
un'imponente struttura scura, instabile ma tenace e cazzo tolgono spazio, tempo, amore
a chi invece fà comunque parte di quello spazio definito prima, necessità + amore.
Oggi inizia la pulizia del greto del mio fiume perciò ramoscelli del cazzo siete avvisati.

3 commenti:

luisa ha detto...

Non lo sapevi che tanti ramoscelli secchi possono diventare una zavorra?
Fai attenzione a come li elimini.
O un colpo e via oppure è come giocare a Shangai:

Valori dei bastoncini:

n. 1 bastoncino nero 50 punti
n. 3 bastoncini blu 25 punti ciascuno
n. 5 bastoncini verdi 10 punti ciascuno
n. 7 bastoncini rossi 5 punti ciascuno
n. 15 bastoncini gialli 2 punti ciascuno

wilson ha detto...

grazie lo terrò presente

Elsa ha detto...

io non credo sia semplice, ma bisogna farLo... per me non lo è mai.
Auguri amico.