venerdì 22 gennaio 2010

" In Italia sono tutti maschi"


Mi sembra importante informare dell'uscita di questo libro, che ripercorre un periodo buio del ventennio fascista dimenticato da tutti, mentre c'era chi, come un mio prozio, GRANDE UOMO, eccelente artista, sensibile e premurosa persona di cultura, si tolse la vita per la violenza psicologica inflitta daI VERI MASCHI ITALIANI.

WILSON

3 commenti:

luisa ha detto...

Sarà mia premura leggerlo.

andrea sessarego ha detto...

Bravo per avermelo ricordato, mi era già stato consigliato.
Mi dispiace molto per il tuo prozio.

wilson ha detto...

Luisa...grazie

Andrea...ti ringrazio, anche lui sarà felice.