lunedì 14 aprile 2008

TENERE TRANQUILLO IL POPOLO



Lao Tzu
Tao Te Ching

- III -
TENERE TRANQUILLO IL POPOLO

Non esaltare i più capaci
fa sì che il popolo non contenda,
non pregiare i beni che con difficoltà s'ottengono
fa sì che il popolo non diventi ladro,
non ostentare ciò che può desiderarsi
fa sì che il cuore del popolo non si turbi.
Per questo il governo del santo
svuota il cuore al popolo
e ne riempie il ventre,
ne infiacchisce il volere
e ne rafforza le ossa
sempre fa sì che non abbia scienza né brama
e che colui che sa non osi agire.
Poiché egli pratica il non agire
nulla v'è che non sia governato

4 commenti:

Franco Zaio ha detto...

Grazie Wilson, citazione azzeccata e bellissima. Certo che il Tao è proprio una miniera di saggezza. Una Bibbia :O)

lucegrigia ha detto...

Il tao .... sei un grande Wilson. E' il libro che porto sempre con me e mi fa piacere che anche tu ci attingi. Io provo a riderci su... in fondo il Tao insegna che non possiamo vedere la luce senza considerare il buio. Stolto è chi lo fa. Bravo... :-)

cornflake girl ha detto...

Regalane una copia anche a chi sta per governarci! per favore!!!

wilson ha detto...

"...ha vita perenne quello che muore ma non perisce".

Grazie ragazzi.