giovedì 4 dicembre 2008

Ore su ore su ore su ore su ore su ore su ore...


Continuando a lavorare come un giapponese, ore su ore su ore su ore, con rispetto con onore.
Sempre pronto al gesto estremo nel momento della sconfitta, con rispetto con onore, ore su Ore su ore su ore.
Non c'è orario. Non c'è famiglia. Non c'è mai nessuno che in regola mi piglia!
Sulla carta di identità c'è scritto: imprenditore... ore su ore su ore su ore su ore su ore su ore
Fottuta impiegata comunale che l'ha compilata anni or sono dicendo:
No posso metter grafico, lei è un imprenditore... se invece che dirle "metta un pò quello che cazzo vuole", avessi pensato al fato, al destino, al divino creatore... forse... dico forse... non dovrei lavorare ore su ore su ore su ore su ore su ore su ore su ore su ore su ore.
Con il risultato poi a fine mese, di essere un 'imprenditore con il conto in banca, di un pescatore thailandese. Vorrei la serenità (del pescatore), pagherei anche le spese.
Ore su ore senza un fisso a fine mese (pochi maledetti e subito), pagato a volte e senza rimborso spese, vieni a lavorare in Italia, gran bel paese.
Diritti solo per il dipendente, per l'imprenditore onesto (ahimè esiste), un bel cazzo di niente.

Note: prima di essere impalato da tutti i lavoratori dipendenti del blog, tendo a specificare che
non ho nulla contro le persone oneste con una lavoro fisso da dipedente (lo sono stato anch'io), persone tendenzialmente sottopagate da imprenditori e padroni stronzi e faccendieri , non ho simpatie, ma gia lo sapete, per chi ci governa, tanto meno per Fantasilandia Brunetta, ce l'ho con chi fà il furbo...

W

10 commenti:

Ishtar ha detto...

Al tuo leggittimo sfogo aggiungerei solo viva l'Italia!!!
Ovviamente ironicamente parlando, ciao

luisa ha detto...

Onesti si nasce e anche delinquenti...

wilson ha detto...

In un paese ben governato la povertà è qualcosa di cui ci si deve vergognare.
In un paese ben governato, è vergognosa la ricchezza.

Confucio

ziorina ha detto...

Mal comune mezzo gaudio...
anche io ero "un'imprenditrice" da fame, aggiungo io,
imprendevo talmente tanto che ho dovuto chiudere(studi di settore, vertenza di un dipendente, tasse..tasse...tasse..minnchia ma che le pagavo solo io ste tasse??) ed ora faccio la segretaria a mio marito anche lui "imprenditore" un po' meno affamato, ma devastato dalle ore su ore, ore su ore, ore su ore e...dalle tasse...tasse...tasse...
Aggiungo: a tutti i dipendenti (anche io o sono stata per 20 anni)
...provare per capire....

Elsa ha detto...

tu tlovale me paese che dici, io andale di colsa:)

wilson ha detto...

Quasi quasi mi butto in politica, o vado all'isola dei famosi, o divento dittatore di qulche piccola isola del pacifico, o divento catto-fascista, o divento un super-eroe, o più semplicemente divento cibo per i pesci se continuo a parlar male di "certa gente".


w

4 dogs records ha detto...

Magari sull'isola dei famosi ci si potebbe andare insieme,riuscirei a dimagrire finalmente! Ma hai presente io & te sull'isola ? Ci butterebbero fuori subito,sarebbe la trasmissione più censurata in assoluto!!Immaginati gli insulti allo psiconano e alla sua ghenga in diretta! Poi la Ventura mi stà pesantemente sui coglioni indipercui anche lei avrebbe la sua parte di insulti.Per quanto riguarda il super eroe non sarebbe male diventare come Capitan Scuraza il mitico super eroe che sconfigge i nemici con la sola forza dei suoi gas intestinali.Catto-fascista non ti ci vedo assolutamente,mentre più che dittatore ti potrei vedere come reale di qualche isolotto tipo Tonga o Samoa.

wilson ha detto...

4 dogs - Grande, io e te sull'isola
non ci stiamo neanche...
finirebbe quasi subito, ci mangeremmo gli alrti concorrenti.

andrea sessarego ha detto...

Prossimamente (forse settimana prossima) nel mio blog un video che calza a pennello al tuo post, dannato imprenditore che non sei altro! Ti avviso quando lo metto.

P.S. ma imprenditore che vor dì? che lo prendi inside? ;)

wilson ha detto...

Imprendo imprendo e quando posso indò.

:O)