giovedì 1 gennaio 2009

Il bianco (vino) mi uccide.


Non sono più abituato a bere e da bravo cogilone, ieri sera, vino bianco di tutte le gradazioni, le regioni e le temperature, fermo, mosso, millesimato, bollicine...
Ho fatto colazione con 2 optalidon e 3 tazze di te bianco... a breve mi butterò sotto la doccia e probabilmente mi ci addormenterò.
Buon Anno Blogger

6 commenti:

luisa ha detto...

Boiadè...sotto la doccia non c'è pericolo, che non ti venga in mente di fare un idromassaggio, lì ci sono altre bollicine che ti ammazzano.

Elsa ha detto...

hihihihihihihih
ma te pareva... a che brindavi???
fuori dalla docciaaaaaaaaaaaaaaa!

andrea sessarego ha detto...

sicuro che il tè bianco fosse tè e non vino? esiste ancora l'optalidon? pensavo fosse stato ritirato dal mercato (bianco, ma forse in quello nero...)

Franco Zaio ha detto...

Iiii, come sei invecchiaaatooo :-))
Ma ti ricordi alla festa della birra a Piacenza come facevano i maestri? Si alzavano da tavola, andavano a vomitare, e tornavano a tavola a ricominciare. Idoli.
Ci sarebbe stata un'altra soluzione Bukowskiana al tuo hangover: un bicchiere di bianco appena sveglio :-)

wilson ha detto...

Luisa - Idromassaggio? Roba da ricchi
Elsa - Fuori dalla doccia?
Andreasessarego - Sant'Optalidon
Franco - Ah .... grande serata
per Bukowsky lo lascio ai Bukowskiani...

Elsa ha detto...

si...in mare non in doccia!!!
vedi come passa.)))